CENTRO SPORTIVO ITALIANO - COMITATO PROVINCIALE DI RAVENNA
21 giugno 2021

Approfondimenti per Operatori Ludici Estate 2021

Utilizzare il gioco strutturato come strumento educativo

Presentazione

L’utilizzo del gioco da tavolo anche come strumento educativo è un tema che durante lo scorso inverno ha incuriosito molte persone. Il CSI vuole proporre, adesso, che è possibile affrontare la tematica anche dal vivo, alcune tematiche che solo a faccia a faccia è possibile svolgere. Come quando si apre una scatola di un gioco da tavolo vogliamo proporre alcuni laboratori tematici utili per approfondire le dinamiche che un Operatore Ludico è tenuto a sentire.

Questi approfondimenti per “Operatore Ludico” sono stati stati pensati per quelle figure, anche professionali, che vogliamo utilizzare all’interno dei propri contesti, anche educativi, un approccio ludico che utilizza forme strutturate di gioco tipiche dei giochi da tavolo e dei giochi di ruolo.

I moduli didattici saranno dedicati all’analisi delle caratteristiche di questo tipo di giochi, alle abilità cognitive e relazionali connesse, alle pratiche di utilizzo e di modifica, al fine di acquisire la consapevolezza dello strumento e la competenza necessaria per impostare un programma educativo personalizzato e concreto. Dopo un ulteriore inverno passato a distanza mantenendo le norme relative alla gestione del contenimento della pandemia ci incontreremo per condividere le modalità operative dell’operatore ludico.

Obiettivi

- Conoscere e saper spiegare un gioco da tavolo ad un piccolo gruppo di persone, organizzando la preparazione al tavolo sino al debrifing.

- Organizzare, Scegliere e Modificare un gioco da tavolo adattandolo ad attività educative formali, informali e non formali.

- Formare “operatori ludici” che siano in grado di programmare interventi di animazione ludici ed educativi legati al gioco strutturato che siano coerenti con gli obiettivi richiesti dal contesto in cui si opera.

Temi trattati

Il gioco strutturato come strumento educativo ed il gioco da tavolo (storia, utilizzo, creazione e produzione);

Tecniche di modifiche e personalizzazione strumenti educativi (Basi CAA, storie sociali e libri modificati);

Giochi fuori dalle scatole: gioco e teatro;

Il Kit dell’operatore ludico: materiale e progetti;

Tecniche e pratiche di utilizzo.

Destinatari

Operatori Ludici di primo livello; Educatori di oratori, gruppi scout, animatori, istruttori, Insegnanti, educatori, psicologi, pedagogisti, bibliotecari.

Organizzatori

CSI Ravenna con la consulenza operativa degli Educatori Ludici delle Cooperative La Pieve e Progetto Crescita con la consulenza ludica di Sir Chester Cobblepot.

Docenti

- Gabriele Mari, educatore La Pieve, game trainer Erickson e game designer Sir Chester Cobblepot

- Christian Rivalta, educatore e vice presidente La Pieve, game trainer Erickson

- Andrea Marchi, autore, registra ed attore, game designer ed autore di fumetti, formatore per Atuttotondo

 

Con la supervisione di:

- Francesca Cesari, Educatrice Progetto Crescita, Tetro e Danza Yakar aps

- Rosalia Alvisi, pedagogista, educatrice e coordinatrice di servizio del centro La Coccinella (La Pieve)

- Giacomo Santopietro, team principal Sir Chester Cobblepot

- Matteo Pironi psicologo dei gruppi, formatore Progetto Crescita; game trainer Erickson e promotore Top Hats Games

Struttura del corso

Il corso è formato da 12 ore di formazione in presenza, suddivise in 3 momenti formativi ed incontri da 4 ore l’uno. La metodologia utilizzata durante la formazione riguarda lezioni frontali, esercitazioni individuali e in piccolo gruppo anche con il supporto di video, simulazioni e role playing.

Programma

VENERDI’ 09 LUGLIO

Dalle 18 alle 19 – “Ad ognuno il suo gioco” Il gioco strutturato nella prospettiva educativa: i concetti chiave, i principi metodologici e la molteplicità dei contesti di applicazione

Dalle 19 alle 22 laboratorio con la speciale partecipazione di Francesca Cesari e gli Educatori Ludici: “Il gioco fuori dalla scatola”: Analisi dei percorsi realizzati e di interventi futuri. Passaggio dal gioco in scatola al gioco “fuori dalla scatola”. Utilizzo del corpo in laboratori di Teatro e Danza. Esperienze.

 

SABATO 10 LUGLO

Dalle 9 alle 13 – “Play2Play”: Workshop. Un percorso multidisciplinare che unisce la didattica ludica alla pratica teatrale: dalle meccaniche dei board games, esplorate al tavolo, all’applicazione "agita" di quelle stesse meccaniche “fuori dal tavolo” in esercizi di gruppo. Un metodo multidisciplinare che apre le porte all’esistenza, tramite l’osservazione e la valutazione dell’attività svolta, di ogni terza via possibile, nel proprio gruppo di lavoro.

Dalle 14 alle 18 – “…adesso giochiamo”: laboratorio prativo dimostrativo di attività al tavolo. Saranno mostrati diversi giochi da tavolo con la sperimentazione delle capacità acquisite per un operatore ludico attorno al tavolo. Potranno essere presenti fruitori esterni alla formazione.

Sede e orari del corso

Il corso si svolgerà in presenza presso RicreAzioni, via Don Carlo Sala 2, Ravenna

Prima sessione: Venerdì 9 luglio, dalle 18 alle 22

Seconda sessione: Sabato 10 luglio, dalle 9 alle 13

Terza sessione: Sabato 10 luglio, dalle 14 alle 18

Costi e modalità di iscrizione

E’ possibile partecipare alle singole sessioni. Per partecipare alla sessione del sabato pomeriggio è necessario aver partecipato ad almeno ad una delle altre sessioni oppure al corso invernale.

Il numero massimo di iscritti è di 30 persone ma si richiede una buona dose di motivazione.

 

Quote di partecipazione:

- Singola sessione: € 30,00

- Due sessioni:  € 50,00

- Tre sessioni: € 60,00

 

Per informazioni ed iscrizioni: info@csiravenna.it - Tel. 0544 31371