CENTRO SPORTIVO ITALIANO - COMITATO PROVINCIALE DI RAVENNA
27 febbraio 2021

Smart Working in salute! - Wellness & Self-care

L’emergenza Covid-19 ha cambiato il nostro modo di lavorare. Molte persone lavorano da casa, praticando smart working!
Quali sono le conseguenze di questa nuova abitudine?
Posizioni scorrette e cattive abitudini provocano mal di schiena, dolori posturali e problemi alla vista. Lavorando da casa, ci si muove poco, preferendo il divano alla scrivania. Così facendo si favoriscono stati infiammatori come l’accumulo di grasso, dolori al collo, spalle, schiena e perfino agli occhi!
È possibile fare smart working in salute, seguendo alcuni semplici consigli:
- Tenere lo schermo del computer all’altezza degli occhi, per evitare problemi alla vista.
- Ogni mezz’ora è utile passeggiare per casa o preferibilmente nel balcone o nel cortile, respirare all'aria aperta darà un immediato senso di benessere!
- Durante la giornata è fondamentale svolgere attività motoria o fare qualche semplice esercizio di stretching. Bastano 10 minuti!
- Evitare di lavorare sul letto o sul divano, è indicato l’uso di una seduta ergonomica o di un cuscino a supporto della parte bassa della schiena.
- Il piano da lavoro deve consentire di appoggiare entrambi gli avambracci e i gomiti, per mantenere i muscoli delle spalle rilassati.
- Durante la pausa dal lavoro evitare di navigare su Internet, per non affaticare la vista!
- Serve una sufficiente illuminazione naturale (vanno bene anche le lampadine gialle). La luce non deve riflettere sullo schermo del computer!
- Bere acqua è fondamentale, anche a casa! L'acqua è un nutriente essenziale per il nostro organismo e per le nostre funzioni metaboliche.

Nel prossimo articolo vi mostreremo alcune semplici strategie su come alleggerire le tensioni, provocate dallo smart working!

Continuate a restare sintonizzati!