CENTRO SPORTIVO ITALIANO - COMITATO PROVINCIALE DI RAVENNA
23 gennaio 2021

Indicazioni per lo svolgimento dell'attività sportiva

Sintesi informazioni per le società sportive (Ultimo aggiornamento: 27/01/2021)

In ottemperanza al DPCM del 14.01.2021 e a quanto di conseguenza disposto dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano con delibera n.1 del 19 gennaio 2021, si riportano le indicazioni contenute nel Comunicato Ufficiale della DTN CSI n. 10 del 3 febbraio 2021

Attività sportiva non rientrante in quella riconosciuta di “preminente interesse nazionale”

L’attività sportiva non rientrante in quella riconosciuta di “preminente interesse nazionale”, sia essa individuale sia di squadra, è sospesa (gare e competizioni). Sono consentiti solo gli allenamenti all’aperto nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento.

Attività sportiva di “preminente interesse nazionale”

  • I Campionati nazionali del CSI rappresentano l’attività ufficiale del Centro Sportivo Italiano e costituiscono eventi di livello agonistico di “preminente interesse nazionale”. Possono altresì essere riconosciuti di “preminente interesse nazionale” eventi e competizioni agonistici, individuati dalla Presidenza nazionale CSI su segnalazione della Direzione Tecnica Nazionale dell’Attività Sportiva.
  • Gli “eventi di preminente interesse nazionale” sono riconosciuti con provvedimento del CONI mediante pubblicazione sul sito istituzionale del Comitato Olimpico Italiano all’indirizzo https://www.coni.it/it/speciale-covid-19 ove è pubblicato il calendario degli eventi e delle competizioni agonistiche di preminente interesse nazionale riguardanti gli sport individuali e di squadra organizzati dal Centro Sportivo Italiano.
  • Agli “eventi di preminente interesse nazionale” del CSI partecipano atleti in possesso della tessera agonistica (AT), per la specifica disciplina sportiva praticata. La tessera agonistica è sottoscritta da ciascun atleta dietro presentazione di idonea documentazione che, tra l’altro comprende obbligatoriamente, la certificazione medica agonistica. Detta documentazione è conservata agli atti della Società sportiva a cura del Presidente o Legale rappresentante della stessa. Le indicazioni sulle discipline/categorie considerate agonistiche sono poste in calce ad ogni disciplina sportiva contenuta nel documento “Categorie d’età stagione sportiva 2020/2021” reperibile all’indirizzo (menu “Documenti”) https://www.csi-net.it/se/2/attivita_sportiva
  • L’accesso delle Società sportive/atleti agli “eventi di preminente interesse nazionale” CSI avviene unicamente attraverso l’iscrizione al “Portale Campionati”. Il Comitato territoriale provvederà a verificare tutti i requisiti delle Società sportive mediante l’attivazione delle fasi preliminari, qualora previste. Ogni Società sportiva scaricherà l’“Attestazione di iscrizione ai Campionati nazionali” valida per gare e allenamenti, da esibire alle Autorità competenti su richiesta, congiuntamente alle tessere agonistiche degli atleti.
  • Le sessioni di allenamento e gli “eventi di preminente interesse nazionale” sono consentiti a porte chiuse ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico, nel rispetto dei protocolli emanati dal CSI.

Requisiti obbligatori

Le Società sportive, con l’iscrizione agli eventi e alle competizioni di “preminente interesse nazionale”, ottengono il diritto a partecipare alle eventuali fasi eliminatorie dei Campionati nazionali, se previste; se non previste, invece, potranno aderire alla finale nazionale con accesso diretto, secondo i criteri comunicati dalla Direzione Tecnica Nazionale dell’Attività Sportiva. I requisiti obbligatori sono:

  • Affiliazione – Ciascuna Società sportiva dovrà essere regolarmente affiliata per la stagione sportiva in corso;
  • Tesseramento – Gli atleti devono essere tesserati al CSI con tessera agonistica “AT” per la disciplina sportiva alla quale prendono parte; la tessera agonistica è quella sottoscritta da ciascun atleta dietro presentazione di idonea documentazione che, tra l’altro comprende la certificazione medica agonistica (ovvero di secondo livello) che viene conservata agli atti della Società sportiva a cura del Presidente o Legale rappresentante della stessa;
  • Iscrizione al “Portale Campionati” – Le Società partecipanti devono essere regolarmente iscritte alla piattaforma dalla quale possono scaricare l’”Attestazione di iscrizione ai Campionati nazionali” valida per poter svolgere gare e allenamenti e da esibire, su richiesta, alle Autorità competenti congiuntamente alle tessere agonistiche “AT” degli atleti (o Lista certificata CSI).
    L’iscrizione agli eventi può avvenire quindi unicamente attraverso l’area riservata della società sportiva https://tesseramento.csi-net.it/ nel box "Altre funzioni" alla voce "Iscrizioni campionati/eventi". Qui la società visualizza tutti gli eventi a cui può iscriversi, sarà visualizzata la lista di tutti gli eventi attivi e dei soli eventi la cui disciplina sia presente all’interno delle attività praticate dalla società sportiva.
  • Categorie d’età – È necessario il rispetto delle categorie d’età così come stabilite e riportate  sul sito istituzionale all’indirizzo https://www.csi-net.it/se/2/attivita_sportiva (menu Documenti) o sui Comunicati ufficiali nazionale del CSI. Sono in ogni caso escluse tutte le categorie “non agonistiche”.
  • Piattaforma CeAF/PerCorsi – Allenatori, tecnici, istruttori, maestri, ecc. delle Società sportive/squadre dovranno essere in possesso delle relative qualifiche in corso di validità e certificate nella Piattaforma CeAF/PerCorsi.
    Coloro che non sono in possesso di una qualifica in corso di validità e certificate dalla piattaforma CSI devono seguire la procedura per il Riconoscimento Qualifiche Sportive, se già possedute ma emesse da altre Federazioni o Enti.
  • Protocolli sanitari e Operatore di accoglienza – Applicazione dei Protocolli emanati dal CSI. Anche la presenza dell’Operatore di accoglienza (o “Safe sport”) all’interno di ciascuna Società sportiva è indispensabile ed obbligatoria per la corretta applicazione dei protocolli sanitari.
  • Arbitri e giudici di gara ufficiali – È consentito solo l’arbitraggio con designazione di direttori di gara con qualifica ufficiale e in corso di validità

Allenamenti e Palestre

Per tutti gli atleti e le società sportive che rispettano i requisiti obbligatori è prevista la ripresa degli allenamenti anche al chiuso nel rispetto dei protocolli sanitari vigenti.

Con la stampa delle “Attestazioni di iscrizione ai campionati nazionali CSI" (nella propria Area di società) è possibile svolgere allenamenti e gare anche all’interno di palestre.

Età certificazione medica agonistica

Il Consiglio nazionale svoltosi il 28 gennaio u.s. ha deliberato (n. 3/2021) l’adozione dei limiti d’età minimi e dei criteri così come riportati nel documento “Tabelle elaborate dal Coni con cui si determina l’età minima di accesso all’attività agonistica” rese note dal Ministero della Salute in data 2 luglio 2018 (prot. 006203-P-02/07/2018).

L’allineamento consentirà ai giovani atleti di presentare la certificazione medica agonistica non solo al
compimento dell’età minima prevista, ma in qualche caso di anticiparla di alcuni mesi.

In alto a destra trovate le categorie d’età aggiornate alla luce dei predetti parametri con una scheda riepilogativa dei cambiamenti, posta all’inizio, per una visione immediata e d’insieme circa l’intervento effettuato:

  • Categorie d’età CSI (aggiornamento del 03.2.2021)
  • Tabella età agonistiche del 3/7/2018 approvate dal Ministero della Salute

Non possono quindi svolgere attività tutte le società iscritte a campionati giovanili a cui attualmente, a norma del vigente DPCM, è preclusa l’attività ufficiale poiché non in possesso di certificazione medica agonistica

Progetto Sport&GO!

La categoria ammessa al progetto “Sport&GO!” è solo l’Under 12 (con esclusione della Under 10). Di seguito si richiama l’attenzione sulla certificazione medica agonistica da possedere per svolgere l’attività:

  • calcio a 7 e 5 - con certificazione medica agonistica da presentarsi a partire dal giorno di inizio dell’anno sportivo anche se precedente alla data di compimento dell’età minima del dodicesimo anno di età.
  • volley,supervolley - con certificazione medica agonistica da presentarsi a partire dal 1 gennaio dell’anno di compimento del decimo anno di età.
  • minibasket - con certificazione medica agonistica da presentarsi a partire dal 1 gennaio dell’anno di compimento dell'undicesimo anno di età.

Protocolli sanitari

Si ricorda che il Protocollo sanitario del CSI non è esaustivo né tanto meno definitivo stante il continuo mutare delle condizioni legate al contagio da COVID-19 e dovrà essere integrato con le normative vigenti ai vari livelli con un rimando, per tutto quanto non espressamente indicato, ai provvedimenti emessi e che saranno emanati dalle autorità competenti.

Ancora una volta si esortano tutti i comitati CSI, i tesserati, nonché tutti i soci del CSI, a seguire, scrupolosamente e con responsabilità, le prescrizioni del presente Protocollo in tema di svolgimento dell’attività “in sicurezza” sia per gli sport individuali sia per gli sport di squadra, anche di contatto.

Il Protocollo è stato stilato partendo dal presupposto che le misure di prevenzione e protezione sono finalizzate alla gestione del rischio di contagio all'interno del sito sportivo e sono volte a garantire la sicurezza dello svolgimento dell’attività da parte di tutti i soggetti affiliati.

Al link seguente sono reperibili il Protocollo applicativo e le linee guida di dettaglio delle singole discipline (da rispettare nello svolgimento delle attività).

Operatore Sportivo Safe-Sport

La società ha l'obbligo di nominare il referente covid con una qualifica specifica.

Nell'ambito del progetto Safe Sport® il Centro Sportivo Italiano, in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e J Medical, organizza dei corsi di aggiornamento Covid per Operatori Sportivi Safe-Sport.

I corsi saranno on-demand sulla piattaforma CSI Academy. Ci si può iscrivere, entro il 28 febbraio 2021, seguendo il link riportato di seguito.

Il corso Safe Sport CSI costa 10 € per i tesserati e si svolge online; dal punto di vista legale è ovviamente una garanzia ulteriore qualora subentrasse un controllo (anche altri corsi Covid danno il medesimo servizio). Qualora non si avesse la possibilità/intenzione, il Presidente della società deve incaricare per iscritto una persona (anche sè stesso) che svolga la mansione di Covid manager ed effettui i dovuti controlli prima, durante e dopo l'attività, raccogliendo ed archiviando le autocertificazioni o predisponendo le opportune misure di isolamento e segnalazione.

Checklist

Si riporta l'elenco dei punti da verificare prima della ripartenza dell'attività, a seguito di quanto riportato in questa pagina. Nel caso in cui anche sola una risposta ad una domanda sia "no", occorrerà sanare la situazione prima di proseguire con l'attività sportiva.

  • Sono in regola con l'affiliazione al CSI per l'anno sportivo 2020/21?
  • Tutti i miei atleti hanno la tessera agonistica AT per la propria disciplina di riferimento?
  • Tutti i miei atleti sono in possesso della certificazione medica agonistica?
    • Ho fatto l'eventuale rivalutazione clinica degli atleti che abbiano contratto positività al COViD-19?
  • Ho verificato la corrispondenza delle età dei miei atleti con le categorie d'età previste?
  • Ho effettuato l'iscrizione ai campionati sul Portale Campionati per tutte le categorie di età che voglio svolgere (vedi guida in alto a destra per scaricare l'attestazione)?
  • Tutti i miei istruttori/allenatori/tecnici hanno una qualifica in corso di validità sulla piattaforma PerCorsi?
  • Ho letto, compreso e messo in pratica le indicazioni previste nei Protocollo Sanitari CSI?
  • Ho previsto la presenza ad ogni allenamento e/o ad ogni gara di un Operatore dell'Accoglienza (o "Safe sport") che ha seguito il corso previsto su CSI Academy?
  • Ho previsto la presenza ad ogni allenamento e/o ad ogni gara di un Operatore BLSD?
  • Ho predisposto tutti i moduli relativi alle autocertificazioni?

Documenti da archiviare, stampare e da avere a disposizione in caso di controlli

Documenti dall'area riservata della società sportiva

  • Attestato affiliazione 2020/21
  • Certificato affiliazione 2020/21
  • Attestazione di iscrizione ai Campionati nazionali
  • Lista certificata atleti

Documenti relativi agli Istruttori/Allenatori/Tecnici

  • Certificato di qualifica e di iscrizione al Registro Nazionale CSI in corso di validità

Documenti relativi agli Operatori dell'Accoglienza

  • Attestato di frequenza del corso rilasciato da CSI Academy

Documenti relativi agli Operatori BLSD

  • Attestato BLSD in corso di validità

Domenti relativi a tutti i presenti

  • Autocertificazione

Tamponi antigenici rapidi nasali in farmacia

Il target di popolazione che può effettuare a carico del SSR i testi rapidi nasali è stato ridefinito. IN particolare per quanto riguarda lo sport, sono inclusi anche tutti gli "educatori che operano nei servizi parascolastici, in centri di aggregazione giovanile, oratori, scout, ludoteche e istruttori ed allenatori di società sportive giovanili presenti sul territorio."

Al link seguente tutte le informazioni in merito sul sito della Regione Emilia -Romagna.

Idoneità agonistica e non agonistica post Covid 19: cosa serve sapere

Al link seguente tutte le informazioni in merito alla idoneità agonistica e non agonistica dopo che un atleta ha contratto il Covid 19 (il cosiddetto "return to play").

Domande frequenti

  • Spostamenti fra comuni: POSSIBILE CON AUTOCERTIFICAZIONE
  • Infrangere il coprifuoco: POSSIBILE CON AUTOCERTIFICAZIONE
  • Utilizzo degli spogliatoi: CONSENTITO, ANCHE DOCCE SEMPRE COL DISTANZIAMENTO
  • U12 con obbligo di certificato medico agonistico: MIN.11 ANNI PER PALLACANESTRO, MIN. 12 ANNI CALCIO, MIN 10 ANNI PALLAVOLO

È possibile derogare al coprifuoco nazionale nel caso in cui le sedute di allenamento e/o le competizioni sportive di rilevanza nazionale terminino oltre le ore 22:00?
Si, è possibile è possibile circolare tra le 22:00 e le 05:00 esclusivamente per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità ovvero per motivi di salute; la partecipazione ad eventi o competizioni di rilevanza nazionale ovvero agli allenamenti, per gli atleti che vi partecipano, rientra tra le fattispecie previste in quanto equiparabili ad attività lavorativa.

Domande frequenti e relative risposte in merito alla ripresa dell’attività sportiva

Domande frequenti e relative risposte in merito alla ripresa dell’attività sportiva

A questo link le FAQ raccolte dal CSI di Modena.

Ovviamente per ogni dubbio contattate i nostri uffici e non quelli del Comitato di Modena.