CENTRO SPORTIVO ITALIANO - COMITATO PROVINCIALE DI RAVENNA
2 novembre 2017

Una festa per Oltre La Siepe

È stata una due giorni di grande festa quella che si è celebrata lo scorso week end alla palestra Moretti di Punta Marina quando è andata in scena la tredicesima edizione del torneo di pallavolo adattata “Oltre la Siepe”.
Una festa per Oltre La Siepe

Questa kermesse, rivolta ai disabili intellettivo relazionali, strutturata in modo tale che in campo vi sia una componente mista di educatori e ragazzi affetti da disabilità, ha riscontrato il medesimo successo degli anni passati. A ciò si aggiunge che per la prima volta, da quest’anno, la manifestazione, oltre ad avere la “qualifica” di “Gran Premio Nazionale CSI” ha ottenuto per la prima volta il titolo di “Campionato Italiano” anche da parte della FISDIR, (Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali ndr) accrescendo il prestigio che essa ricopre. In effetti, a livello nazionale, non vi è alcuna manifestazione al pari di questa per il numero di partecipanti e per la sua struttura, il che è un indubbio motivo di orgoglio per tutta Ravenna. Anche quest’anno le gare si sono svolte in un clima di vera festa, serenità, rispetto e fair play.

La vittoria finale è andata alla formazione Alpha Pesaro, che in finale ha avuto la meglio sulla So Sport Urbino. Si è classificata invece al terzo posto il gruppo Gasp Anffas di Morbegno. Il premio al miglior giocatore è stato assegnato a Giovanni Berti del gruppo Gasp, mentre il premio fair play, vera vittoria morale del torneo, alla So Sport Urbino.