CENTRO SPORTIVO ITALIANO - COMITATO PROVINCIALE DI RAVENNA

I Circoli Parrocchiali

Una missione senza confini

Oggi più che mai quella della parrocchia è una "missione senza confini", chiamata a svilupparsi in modo da raggiungere i diversi ambienti della vita familiare, professionale e sociale, per incidere più efficacemente sui modi di pensare e di vivere della gente.

Ciò richiede che la parrocchia operi un processo di ripensamento delle proprie forme di presenza e di rapporto con il territorio, dotandosi di strumenti adeguati ed aprendosi ad un'azione concertata con associazioni, movimenti e gruppi di ispirazione cristiana.

Il Progetto del Centro Sportivo Italiano

Per aiutare la parrocchia in questo suo difficile compito, il Centro Sportivo Italiano ha il "Progetto circolo culturale sportivo in parrocchia".

Si tratta di una proposta concreta, facile, moderna, completa e flessibile, che può essere adottata da qualsiasi parrocchia o oratorio, quali che siano le sue dimensioni e le caratteristiche della comunità cui essa fa riferimento.

Il Progetto scaturisce da un approfondito percorso di riflessione e di studio, e poggia sulla consolidata competenza tecnico-organizzativa del CSI nel campo della promozione di attività sportive, educative, culturali e sociali.

Il Progetto del Centro Sportivo Italiano

Per aiutare la parrocchia in questo suo difficile compito, il Centro Sportivo Italiano ha il "Progetto circolo culturale sportivo in parrocchia".

Si tratta di una proposta concreta, facile, moderna, completa e flessibile, che può essere adottata da qualsiasi parrocchia o oratorio, quali che siano le sue dimensioni e le caratteristiche della comunità cui essa fa riferimento.

Il Progetto scaturisce da un approfondito percorso di riflessione e di studio, e poggia sulla consolidata competenza tecnico-organizzativa del CSI nel campo della promozione di attività sportive, educative, culturali e sociali.

Abitare la Parrocchia

Il Progetto individua in una particolare, e del tutto nuova, forma di circolo culturale sportivo la struttura in grado di favorire una migliore aggregazione delle persone all'interno della parrocchia, rendendola ancora di più una casa viva, da "abitare" in pienezza, con gioia, nella dimensione dell'incontro.

Assumendo un'ampia gamma di attività, il Circolo diventa portatore di una proposta che è al tempo stesso educativa, culturale e di animazione del tempo libero, e che si innesta come "valore aggiunto" nello specifico del piano pastorale della parrocchia.

Un Pacchetto di Strumenti e Servizi

I circoli culturali - sportivi affiliati al Centro Sportivo Italiano sono enti di natura associativa, a carattere volontario e senza finalità di lucro, costituiti allo scopo di favorire l’aggregazione e l’educazione delle persone intorno ad attività di comune interesse, dallo sportivo al culturale, dallo spirituale al turistico.
La proposta che il CSI rivolge a parrocchie ed oratori consiste nell'offerta di un "pacchetto" di strumenti e di servizi che, nell'insieme, consentono alla Chiesa locale di creare e gestire facilmente il proprio circolo, organizzandolo ex-novo o aggiornando una struttura già esistente. Gli strumenti sono semplici e accessibili, in modo da non richiedere per il loro uso un impegno troppo gravoso alla comunità parrocchiale, così spesso oberata da mille compiti. I servizi vengono forniti nel modo più diretto e immediato, anche mediante consulenze telefonica. Per maggiori informazioni sul servizio di consulenza cliccare QUI.

I punti di forza del pacchetto CSI

I punti di forza del pacchetto CSI sono:

  • itinerari formativi mirati e di qualità, per creare operatori a misura di parrocchia;
  • un piano operativo che mette le parrocchie in grado di avviare da subito le attività che essa sente come più congeniali, scegliendole in un ventaglio abbastanza ampio;
  • una formula assicurativa che fornisce ampie garanzie e sicurezze a fronte delle responsabilità derivanti dalle attività previste;
  • formazione per animatori e responsabili di parrocchia;
  • formazione di operatori dello sport, della strada, per disabili;
  • consulenza fiscale e legislativa;
  • convenzione e agevolazioni con la SIAE;
  • affiliazione ed altre procedure burocratiche semplificate e ridotte al minimo.

Le Attività

Le attività che un Circolo culturale sportivo può organizzare sono davvero tante, spaziando dallo sport al turismo, dagli eventi culturali alla ristorazione.
 
Il circolo culturale sportivo può:

  • organizzare tornei ricreativi di tutte le discipline sportive riconosciute dal Centro Sportivo Italiano, con proposte mirate per ogni fascia di età e ogni situazione ambientale;
  • partecipare alle attività sportive, ricreative e culturali organizzate a livello locale, provinciale, regionale e nazionale dal CSI;
  • riqualificare e gestire strutture ed impianti;
  • promuovere attività di turismo religioso, culturale e sociale;
  • valorizzare l'ambiente e la conoscenza del territorio;
  • incentivare attività teatrali, musicali, ludiche;
  • organizzare mostre, dibattiti ed altri eventi culturali;
  • gestire servizi di ristorazione, per la somministrazione di alimenti e bevande ai propri associati.

Perché il circolo culturale sportivo in parrocchia?

L’origine di questo progetto sta nella consapevolezza di offrire alle Chiese locali uno specifico contributo per l’attuazione del loro compito di evangelizzazione e nella scelta di tornare alla radice del nostro essere associazione: porsi al servizio della pastorale parrocchiale attraverso le attività sportive, ricreative e del tempo libero.

È un percorso per essere al fianco del parroco nella comunità parrocchiale.

Il Circolo vuole essere un’opportunità in più per lo sviluppo e la crescita della parrocchia.

Quote di Affiliazione

Per le parrocchie e gli oratori che aderiscono al "Progetto circolo culturale sportivo in parrocchia", il CSI ha previsto una particolare forma di affiliazione a condizioni facilitate.

La quota di affiliazione è di 80 Euro annuali per ogni Circolo, e dà diritto all'intero pacchetto di servizi del progetto, tra cui: copertura assicurativa per i rischi di morte, invalidità permanente e RCT (Responsabilità Civile verso Terzi) per tutte le attività interne dei Circoli.

Per quanto riguarda le tessere ai soci del Circolo, sul territorio di Ravenna il CSI (unico Ente ed unica provincia romagnola a farlo) ha in atto una convenzione (vedi lato) con la Chiesa locale che consente a tutti i circoli, grazie alla affiliazione al CSI, di poter fruire di un numero ILLIMITATO di tessere gratuite per tutti i soci del Circolo.
Basta cioè la sola affiliazione al CSI di Ravenna o Lugo, dopodiché si possono tesserare a costo zero tutti i giovani, adulti o anziani della parrocchia e che frequentano il Circolo o l'oratorio.
Le parrocchie possono così fruire gratuitamente di tutti i servizi del CSI; l'eventuale ricavo delle quote annuali possono essere interamente incamerati dal circolo per sostenere le sue attività.

Per informazioni, scrivere a: tavolo.parrocchie@csiravenna.it