CENTRO SPORTIVO ITALIANO - COMITATO PROVINCIALE DI RAVENNA
26 marzo 2017

Campionato regionale di Dodgeball: a Cotignola doppietta di Shamrock in finale

Campionato regionale di Dodgeball: a Cotignola doppietta di Shamrock in finale

Domenica 26 marzo si è concluso il Campionato Regionale Emiliano-Romagnolo di Dodgeball organizzato da CSI e dall'Associazione Italiana Dodgeball, svoltesi al Palasport di Barbiano di Cotignola, in un clima di assoluta festa, sportività e amicizia.

Ad aggiudicarsi il titolo sono stati i Nautilus Shamrockcampioni a seguito di una emozionantissima sfida giocata punto a punto nel derby con i Bierhaus Shamrock. Le due squadre fanno parte dell’Associazione Sportiva Shamrock di Ravenna, una delle società più longeve nella loro attività sul territorio.

Nautilus e Bierhaus si sono giocate il primo posto per tutta la stagione, e alla fine della ‘regular season’ si sono classificate prime a parimerito; poteva sembrare quindi scontato il loro approdo alla finale, ma le rivali si sono dimostrate agguerrite e ottimamente preparate, e si sono giocate le loro possibilità fino all’ultimo, dando vita a partite emozionanti e spesso decise agli ultimi secondi.

Così è stato anche nella finale terzo-quarto posto, disputata tra altre due società storiche del dodgeball italiano. Gli Springout di Forlì hanno alla fine avuto la meglio, guadagnandosi quindi il terzo gradino del podio, superando il Dodgeball Club Anubi di Lugo, che conclude l’anno al quarto posto.

Per completare la classifica, il quinto posto spetta agli OraGioBat di Castenaso, una squadra dal grande vivaio che continua a fare grandi progressi; al sesto posto chiude il Ghinea, altra società ravennate che schiera insieme veterani e nuovi innesti accomunati dalla grande passione per il dodgeball. Menzione d’onore per l’Associazione Sportiva Quadrifoglio, squadra composta da ragazze e ragazzi sordomuti, che nell’anno del debutto chiude al settimo posto dimostrando con i continui miglioramenti che lo sport non ha barriere.

Ma il Campionato Regionale non è stato l’unico evento sportivo della giornata, perché in parallelo si è anche svolto il torneo ufficiale dedicato a ragazze e ragazzi degli istituti scolastici della provincia.

Far conoscere il dodgeball ai giovani ragazzi è uno degli obiettivi principali dell’Associazione Italiana Dodgeball, che infatti, in collaborazione con il CSI di Ravenna, ha sviluppato progetti sportivi nelle scuole per fare apprezzare questa attività come vera e propria disciplina sportiva e non semplice gioco da palestra. Tecnici specializzati sono andati nelle scuole di Ravenna, Lugo e Faenza per formare ragazzi e insegnanti a questa disciplina, anche in preparazione al prossimo anno: è già stata valutata con il Provveditorato agli Studi di Ravenna una giornata di formazione per insegnanti di Educazione Motoria per aggiornare la formazione al nuovo regolamento mondiale.

A seguito di queste giornate di allenamento si sono affrontate a Barbiano selezioni femminili e maschili degli Istituti Compagnoni di LugoOriani di Faenza e Olivetti-Callegari di Ravenna. I giocatori si sono dimostrati agguerriti e appassionati, affrontandosi in partite avvincenti che alla fine hanno visto trionfare l’istituto Compagnoni nella categoria maschile e l’Olivetti nella categoria femminile.

L’attività della AIDB ovviamente non si ferma qui, gli atleti torneranno presto ad affrontarsi in terra romagnola: il 9 aprile a Ravenna (palestra Ricci Muratori) si svolgerà infatti l’ultima tappa del torneo nazionale. Alle squadre già citate si uniranno avversari da Veneto, Friuli, Lazio, Campania e Toscana, per decretare i campioni italiani nel torneo femminile e in quello maschile.